Passa ai contenuti principali

piange il telefonoooo

Io e Mr T abbiamo scelto la Caccafone station, per casa nostra. Tutto sommato ci sembrava la soluzione migliore, consigliataci anche dal precedente inquilino della Catapecchiola, di nome "O' Capitone": come i lettori più fidi sanno, avrebbe dovuto squillare già lì un campanello d'allarme (mai fidarsi di qualcuno che abbandona nel sottiscala un'accetta e un sacco nero di dimensioni umane).
Tant'è: siamo clienti Caccafone da un anno e mezzo, e mediamente insoddisfatti. Si va dallo sbaglio nella promozione contrattuale proposta, per proseguire con il telefono fantasma (chiamod a casa delle persone che vedono comparire sul display del cellulare un numero differente dal mio), per continuare con l'effetto Atlantide (mentre parli, d'improvviso cominci a sentire la voce dell'altro farsi gorgogliante come se ti chiamasse dal lago di Como. DA SOTTO il lago di Como).
L'ultima è stata la connesione web praticamente impossibile. Esasperato Mr T chiama il Servizio Clienti cui spiega, con calma e sangue freddo, i vari problemi della linea. L'operatore desume che, probabilmente, la nostra Caccafone Station è difettosa: tenteranno un ultimo intervento a distanza, anticipando che in caso contrario un operatore sarebbe venuto da noi il venerdì pomeriggio.  La preghiamo di lasciarci un recapito di telefonia mobile per contattarla, e buongiorno e care cose.
Rassegnati, andiamo a pranzo dall'Augusta Famiglia. Ed ecco che un messaggio arriva sul mio telefonuolo: "Abbiamo effettuato un intervento sulla sua linea e risolto il ticket XXX. Controlli sulla sua casella mail. Il team Caccafone". Ma GENI DEL MALE, IL PROBLEMA E' CHE NON FUNZIONA INTERNET!!! COME LA CONTROLLO LA CASELLA MAIL???!Ed ecco, qualche giorno dopo ricevo un altro contattoda una voce preregistrata. "Buongiorno. Servizio Caccafone. Abbiamo effettuato un intervento sulla sua linea. Prema 1 se è soddisfatto, prema 2 se ha ancora problemi sulla linea, altrimenti, prema asterisco".
Premo fiduciosa il 2, attendendo di parlare con un operatore.
"La ringraziamo per aver partecipato. Arrivederci".

Click.
Tutututu...
No, maddechè? ma fa brutto parlare con un operatore?
Ora, non chiedetemi come. Ma la connessione è ripresa. Qualche volta sì e  qualche volta.
Misteri di Caccafone.

Commenti

  1. Ogni volta che Caccafone o simili mi telefonano io dico che il telefono a casa non lo voglio.
    "Ma non usa internet?"
    "No, internet mi fa schifo!"
    MagicamenteMe

    RispondiElimina
  2. io dico che sto troppo bene con fastweb:-), anche la famiglia merola ha la caccafone e non son contenti

    RispondiElimina
  3. @Magicamente: tu, fidata blogger, odi internet?? falsitààà
    @Gabibba: secondo me si sono "Merolati" anche perchè Caccafone fa piangere...

    RispondiElimina
  4. @proletarina: e loro che ne sanno che sono blogger?
    ^___^
    perfida che sono

    MagicamenteMe

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

COSSSS’EEEEEEH???! - STORIA DI UNA GRAVIDANZA INASPETTATA

i gruppi di whatsapp

A quanti gruppi di whatsapp siete iscritti?
Attualmente sono a quota 7. Un paio li ho pure mollati per strada.
Nella fattispecie erano i gruppi più 'psyco', quelli dove si annida lo stalker della qwerty che ti manda il massaggio pure per dirti che sta andando in bagno e la carta igienica è ruvida.
Il gruppo di whatsapp è specchio della vita sociale che fai.
C'è il gruppo "Camera cafè" (del caffè coi colleghi)
"I Kattivoni " (per sparlare dei colleghi che prendono il caffè)
"Domenica e festivi" (per la vita familiare)
"I Maledets" (quelli che bevono l'aperitivo tra colleghi ma NON invitano tutti)
"Gli allegri compari di Sherwood" (che l'aperitivo lo offrono proprio a tutti)
...e via dicendo.
Ci sono quelli che ti fanno scoprire le persone. Tipo il gruppo "La casa della prateria", creato coi vicini di casa: con quello, ho scoperto che sono finita ad abitare in una comune hippie.
Ci sono quelli di autoaiuto. …

Essenzialmente usare gli oli essenziali è essenziale

Son grasse soddisfazioni sapere che un proprio post genera domande perché significa che può essere utile a qualcuno.
Quindi scrivo questo post su come uso gli oli essenziali...ma sappiate che lo scrivo dal punto di vista della cavia umana e non del guru !   Quindi se qualche navigante avesse suggerimenti di altri utilizzi me li lasci nei commenti , può essere utile .
Partiamo dal presupposto che, avendo due gatti e una catapecchia della peggior specie (problemi di umidità ,  legno troppo stagionato ecc) quando vivevo a Inculonia ho cominciato a usare detersivi il più possibilenaturali e fai da te. In primo luogo mi spiaceva che i gatti potessero entrare in contatto con detersivi pericolosi semplicemente camminando sul pavimento bagnato .  Poi avevo letto su ALTROCONSUMO che -se si pulisce ogni giorno - aceto ,  Marsiglia e bicarbonato sostituiscono egregiamente i detersivi commerciali. Insomma, con la casa cadente pulire ogni giorno era il minimo ! e una volta fatta l'abitudine , …