Passa ai contenuti principali

IRON FUTURE WIFE...O MEGLIO, CRONACA DI UN DISASTRO ANNUNCIATO


Perché non frequento più Psycho? Circa tre anni fa, Psycho usciva con Gonzo, mio futuro cognato di lì a qualche tempo. Avrebbe voluto da lui un impegno più chiaro, per questo mi chiese di suggerirgli garbatamente una presa di posizione...che Gonzo tradusse in fiori, una cena sul battello che attraversava il lago e un anello. La stessa sera, lei gli diede buca e andò a letto con il miglior amico di Gonzo, come si scoprì qualche tempo dopo (ovviamente lei non ebbe neppure il buon gusto di confessarlo). Esattamente un anno dopo, se la prese a morte perchè non invitata alle mie nozze con il nuovo fidanzato. Che ci volete fare...a volte le evidenze non sono così evidenti per tutti! Mi rassegno e gli spiego che al massimo, se proprio ci avesse tenuto (...s'è capito che io ci tenevo poco?) avrei potuto invitare lei alla festa serale, e mio malgrado senza accompagnatore: non voglio mettere in imbarazzo Gonzo, che pure nelle occasioni sociali sa far buon viso a cattivo gioco. Ed ecco che, a una settimana dal matrimonio, Iron Ass mi racconta che ha incontrato Psycho con il moroso Giuda, e che hanno intenzione di presentarsi entrambi alla festa. Mi tocca così chiamare Psycho e dirle (di nuovo) che purtroppo purtroppissimo no, Giuda non è cosa che venga alla festa. Alla fine BEN PENSA di non presentarsi manco lei...ovvio, dopo aver dato conferma del contrario e avermi fatto pagare anche il suo rinfresco.
Che dire? Ha avuto pure il coraggio di spettegolare a tutto spiano sul mio abito, sul caldo, sul fatto che quel giorno di sicuro s'era divertita più lei in montagna...
E dato che non era la prima tro*@ta che mi faceva...ho ben ritenuto non fosse più il caso di vederci. Nonostante tutto...mi son trovata a vederla per l'addio al nubilato di Iron Ass, che ha avuto la pessima idea di invitarla. No, non bastavano Puffetta e Peluquera: mi mancava anche lei a completare l'agghiacciante quadretto.
Mi decido ad andare all'addio al nubilato trattenendo il pianto. Ma non posso astenermi dallo sgranare gli occhi quando Iron Ass viene incoronata con un velo decorato da un pisulo in plastica (a mo' di unicorno...) e dalla fascia “Sposa goduriosa”, grazie alle splendide trovate della premiata ditta P(eluquera) & P(uffetta). Grazie al cielo lei non capisce molto, è bendata...
ci incontriamo al parcheggio tutte insieme, o quasi: Psycho ci raggiunge solo molto dopo, sbraitando che il punto di ritrovo era venti metri più in là, e che ci aspettava da mezz'ora e...e...e insomma, non rimane che trascinare via la povera futura sposa ignara del fatto che stanno scorrendo alle sue spalle fiumi di sangue tra P, P & P.
la nostra Iron Assi ritrova a capotavola di un tavolo di 10 persone...e accanto a lei Psycho, che non capisce che forse, era meglio mettersi almeno un po' più lontana da me e P&P.
La tensione è palpabile, per quanto mi sforzi di far buon viso a cattivo gioco e ascoltare I deliri di Psycho, che non smette un solo attimo di parlare di sè, del suo nuovo lavoro, dei suoi progetti (campati per aria, per altro) con Ciula (il suo nuovo fidanzato...indovinate un po'? Migliore amico di Giuda...chi la fa, l'aspetti).
Ero annoiatissima dai suoi discorsi fuori luogo (ma chissenefrega di te? Non ti passa per l'anticamera del cervello che siamo qui per Iron Ass e non per la tua biografia?)...non resta che una cosa per risollevare le sorti della serata: sfidare la futura sposa a una gara all'ultimo chupito.
Peccato che la sposa sia praticamente astemia, e nel giro di poco, riversa sul tavolo, cominci a dichiarare al mondo che sposa Bue Grasso per il conto in banca e per il suo...beep! E questo nonostante I suoi suoceri siano “pesanti come borse della spesa al sabato pomeriggio”. Cerco di zittire Iron Ass, che imperterrita prosegue con le recensioni su tutti I mariti delle astanti...finché si gira verso Psycho e le dice “ma te l'ho mai detto che Ciula è proprio brutto?? mi fa schifo! Ahahah!”.
Psycho la guarda con tanto d'occhi e Iron Ass, gettando un altro bicchiere di vino in fondo alla gola, riprende: “che c'è? Dovresti saperlo che le peggio cazz@te della terra si fanno per I pisuli...dopotutto ne hai presi più tu che l'intera tavolata! Minimo 96! c'è più traffico nelle tue lenzuola che in tangenziale!”
Cerco di tamponare il tamponabile trascinandola via, mentre P(eluquera) si offre con buon cuore di portare a dormire Iron Ass, ormai vicina al coma etilico, con il pisulo in gomma pendulo sulla fronte.

Data la vendicatività di Psycho, qua si rischia che quel giorno le tiri risotto al nero di seppia invece che petali di fiori e riso.
God save the Bride.

Commenti

  1. Oh mamma... ma neppure nei peggiori film di hollywood sui matrimoni ci sono scene così!
    Il fatto poi che voleva venire al tuo matrimonio senza nessun riguardo per te e per tuo cognato mi sembra davvero esagerato.
    Ma che gente va in giro?

    RispondiElimina
  2. ma è proprio pazza...figurati che qualche giorno dopo ho sentito Iron Ass che mi ha raccontato che Psycho l'aveva chiamata il giorno dopo raccontandole che tutte le cattiverie proferite in realtà Iron Ass le aveva dette a me. La poveretta non aveva manco il coraggio di chiamarmi, se non l'avessi chiamata io sarebbe stata in dubbio di trovarsi con una testimone meno il giorno delle nozze.
    E tutto questo SOLO PER SEMINARE ZIZZANIA.
    Ma dimmi tu...

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

COSSSS’EEEEEEH???! - STORIA DI UNA GRAVIDANZA INASPETTATA

i gruppi di whatsapp

A quanti gruppi di whatsapp siete iscritti?
Attualmente sono a quota 7. Un paio li ho pure mollati per strada.
Nella fattispecie erano i gruppi più 'psyco', quelli dove si annida lo stalker della qwerty che ti manda il massaggio pure per dirti che sta andando in bagno e la carta igienica è ruvida.
Il gruppo di whatsapp è specchio della vita sociale che fai.
C'è il gruppo "Camera cafè" (del caffè coi colleghi)
"I Kattivoni " (per sparlare dei colleghi che prendono il caffè)
"Domenica e festivi" (per la vita familiare)
"I Maledets" (quelli che bevono l'aperitivo tra colleghi ma NON invitano tutti)
"Gli allegri compari di Sherwood" (che l'aperitivo lo offrono proprio a tutti)
...e via dicendo.
Ci sono quelli che ti fanno scoprire le persone. Tipo il gruppo "La casa della prateria", creato coi vicini di casa: con quello, ho scoperto che sono finita ad abitare in una comune hippie.
Ci sono quelli di autoaiuto. …

Essenzialmente usare gli oli essenziali è essenziale

Son grasse soddisfazioni sapere che un proprio post genera domande perché significa che può essere utile a qualcuno.
Quindi scrivo questo post su come uso gli oli essenziali...ma sappiate che lo scrivo dal punto di vista della cavia umana e non del guru !   Quindi se qualche navigante avesse suggerimenti di altri utilizzi me li lasci nei commenti , può essere utile .
Partiamo dal presupposto che, avendo due gatti e una catapecchia della peggior specie (problemi di umidità ,  legno troppo stagionato ecc) quando vivevo a Inculonia ho cominciato a usare detersivi il più possibilenaturali e fai da te. In primo luogo mi spiaceva che i gatti potessero entrare in contatto con detersivi pericolosi semplicemente camminando sul pavimento bagnato .  Poi avevo letto su ALTROCONSUMO che -se si pulisce ogni giorno - aceto ,  Marsiglia e bicarbonato sostituiscono egregiamente i detersivi commerciali. Insomma, con la casa cadente pulire ogni giorno era il minimo ! e una volta fatta l'abitudine , …