NEL CASO ANCORA NON L’ABBIATE SAPUTO…REFERENDUM ABROGATIVO ALL’ORIZZONTE


Spero che tutti i lettori, occasionali e non, siano già stati raggiunti dalla notizia: in questi giorni si stanno raccogliendo le firme per la realizzazione di un referendum abrogativo della diaria dei Parlamentari.
Questa voce aggiunge fino a 3500 euro agli (esigui…come noto) stipendi dei Parlamentari italiani.
Per la realizzazione del referendum sarà necessaria la raccolta di circa 500.000 firme, che sono depositabili in tutti i Comuni italiani (compreso Inculonia, che oggi vantava una trentina di firme…che su un paesino di 3000 anime e per un referendum non pubblicizzato non è male!)
Una firma di un comune cittadino può scalfire questo cumulo di enormi privilegi che la Casta ha ammassato?
È dura, molto dura…ma l’anno scorso, quando abbiamo detto no al nucleare e alla privatizzazione dell’acqua, abbiamo dimostrato che tutti insieme possiamo dare un contributo per cambiare le cose.
Non perdiamo l’occasione! Tutti insieme possiamo combattere i privilegi da coloro cui paghiamo lo stipendio …e che da troppo tempo non si occupano dei nostri interessi!

Commenti

Post popolari in questo blog

i gruppi di whatsapp

Le pezze are back