DISCOUNT OR DIE


Da poco ho scoperto questo fantastico, curatissimo portale che voglio suggerirvi: si tratta di www.discountordie.org.
Se siete stanche dei prezzi della grande distribuzione, che  hanno raggiunto vertici folli complice la crisi; ma anche se, come me  e MR T, siete allergiche alla bolgia dei consumisti che rende impossibile anche solo avvicinarsi a un centro commerciale, è tempo di scoprire che il discount non è il male.
I punti vendita sono più piccoli e meno ingombri di  quella roba talvolta inutile, che ci sorride luccicante dagli scaffali e a cui  fatichiamo a dir “no” (salvo poi pentirsi nel vedere l’estratto della carta di credito magro magro).
Discountordie.org, tenuto da blogger brillanti e attenti all’ambiente e alla salute, permette di scoprire (facendosi anche quattro risate!) che le proposte bio di IN’S sono veramente bio e salutari, che le creme di LIDL sono ipoallergeniche, che i dolcetti di Eurospin sono delicati e danno l’acquolina in bocca…
D’altro canto non di solo pane vivono le principesse, ma anche di yogurt, sottaceti, olio d’oliva…

Commenti

  1. si, Coso periodicamente lo guarda. Lui è molto interessato alle birre, anche se devo dire che noi frequentiamo assiduamente quel posto che "siamo noi".

    RispondiElimina
  2. frequento da anni i discount, un pò per motivi economici, ma anche perchè son convinta che magari ci son prodotti buoni anche se non di marca...basta fare attenzione

    RispondiElimina
  3. cmq mi salvo il link e lo guardo:)

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

i gruppi di whatsapp

Le pezze are back