OBEJ OBEJ: CIAO GIULIANO!

Il periodo prenatalizio, per milanesi DOC e satellitari, vuol dire la tradizione antichissima degli Obej Obej. (No, non ho l’Alzheimer, ma è l’argomento che è il medesimo). Ed ecco perché io e Mr T, in passeggiata tra le bancarelle, ci imbattiamo nel più milanes de tuc i milanes: il Sindacone Giuliano Pisapia. Mr T: “Ehi guarda là!” Proletarina: “ Oh ma è…è…ciao Giuliano!” Ciao. Giuliano. Ciao Giuliano. Ma chi è, mio fratello??? Ma perché l’emozione mi rende il cervello spongiforme? Pisapia alza gli occhi perplesso, abbozza un sorriso stirato, abbassa gli occhi, mostra gli acquisti, stringe mani, fila via. Secondo me m’ha scambiato per Glenn Close in “Attrazione Fatale”. Che figuraaaa!

Commenti

  1. Ma tu pensa a quel poveretto che per tutta la strada verso casa si è domandato chi sei e dove ti aveva già conosciuto ^^

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

i gruppi di whatsapp

Le pezze are back