domenica 23 dicembre 2012

VENUTO AL MONDO

Aiutavo un collega con un lavoro di comparazione su diversi servizi marketing. Ci imbattiamo così nella pubblicità di “Venuto al Mondo”. “Ah sì…ora è uscito il film”, dico io. “E’ il libro più bello che abbia mai letto”, soggiunge lui, un po’ malinconico. Alla sera, su FB, leggo un commento simile di Bella, che dopo qualche mia domanda, si offre di prestarmelo. Ecco, dopo due settimane, posso dirlo anche io. E’ uno dei libri più belli che abbia mai visto. Straziante. Spiazzante. Stupendo. Dov’ero io, quando Sarajevo veniva straziata? Eppure ero lì, ad un piccolo mare di distanza. Non ero una bambina, ero già adolescente…eppure, non ricordo nulla. Ecco perché è un libro prezioso. Perché ti ricorda non solo cos’è stata quella guerra, ma anche cos’è l’amore, quello vero. Libro che metterei come OBBLIGATORIO da leggersi, prima della maternità.

Nessun commento:

Posta un commento