Passa ai contenuti principali

IL RISOLUTORE E L’ACIDITA’ DI STOMACO


Chi è il Risolutore? Ma lei, l’adorabile sorella di T. Che di solito sputa sentenze e insulti, e pretende da genitori e fratelli aiuti anche oltre il lecito. Ma ultimamente a casa non parlava più. Eh già, ha messo il muso, perché Gonzo, l’altro fratello, viene favorito dai suoceri, peraltro approfittandone alla grande. Comprendo anche le scocciature del Risolutore, che vive coi genitori, nel vedere favoritismi su cui non mi voglio attardare, ma da mesi andava avanti a telefonare a Mr T con puntualità svizzera: all’ora di cena, al ritorno a casa, una volta anche a mezzanotte. Esasperata, le ho detto che avrebbe dovuto affrontare il discorso coi suoi, prima o poi. Il risultato è stato che una sera il Risolutore mi ha chiamato per chiedermi di andare a parlare coi Suoceri. IO.  “perché sennò faccio uno sproposito”. Sono perplessa, ma accetto pensando che le serve forse un supporto. Mi presento a questa riunione di famiglia, che sostanzialmente indico io…e a cui lei rifiuta ostinatamente di presenziare (perché guarda Grey’s Anatomy). Tra scontri  e riscontri, tiro fuori i problemi coi Suoceri, e con Mr T elaboriamo delle soluzioni.
Sì, peccato che sono passati giorni, ma non ho mai ricevuto un ‘grazie’ dal Risolutore. MAI. Che in compenso ha praticamente smesso di tediare T con telefonate fiume. Ma cosa ti costa dire una semplice parola? Ma che vuol dire approfittare così delle palle altrui…quando tu dimostri palesemente di non averne? Mi chiedo ancora perché ci sia gente che sbraita, inveisce, fa la voce grossa nella vita…dimostrando solo di essere debole come una trota lessa e bisognosa di qualcuno che gli risolva i problemi. Sì, sono offesa. Offesa del fatto che ci sono persone che approfittano sempre degli altri per farsi risolvere le questioni, e poi non sia capace di far uscire un solo fiato.

Commenti

  1. Lasciamo perdere il capitolo cognati.
    E' proprio vero il detto: che quando sposi un uomo (o una donna) sposi anche la sua famiglia :(

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

COSSSS’EEEEEEH???! - STORIA DI UNA GRAVIDANZA INASPETTATA

i gruppi di whatsapp

A quanti gruppi di whatsapp siete iscritti?
Attualmente sono a quota 7. Un paio li ho pure mollati per strada.
Nella fattispecie erano i gruppi più 'psyco', quelli dove si annida lo stalker della qwerty che ti manda il massaggio pure per dirti che sta andando in bagno e la carta igienica è ruvida.
Il gruppo di whatsapp è specchio della vita sociale che fai.
C'è il gruppo "Camera cafè" (del caffè coi colleghi)
"I Kattivoni " (per sparlare dei colleghi che prendono il caffè)
"Domenica e festivi" (per la vita familiare)
"I Maledets" (quelli che bevono l'aperitivo tra colleghi ma NON invitano tutti)
"Gli allegri compari di Sherwood" (che l'aperitivo lo offrono proprio a tutti)
...e via dicendo.
Ci sono quelli che ti fanno scoprire le persone. Tipo il gruppo "La casa della prateria", creato coi vicini di casa: con quello, ho scoperto che sono finita ad abitare in una comune hippie.
Ci sono quelli di autoaiuto. …

Essenzialmente usare gli oli essenziali è essenziale

Son grasse soddisfazioni sapere che un proprio post genera domande perché significa che può essere utile a qualcuno.
Quindi scrivo questo post su come uso gli oli essenziali...ma sappiate che lo scrivo dal punto di vista della cavia umana e non del guru !   Quindi se qualche navigante avesse suggerimenti di altri utilizzi me li lasci nei commenti , può essere utile .
Partiamo dal presupposto che, avendo due gatti e una catapecchia della peggior specie (problemi di umidità ,  legno troppo stagionato ecc) quando vivevo a Inculonia ho cominciato a usare detersivi il più possibilenaturali e fai da te. In primo luogo mi spiaceva che i gatti potessero entrare in contatto con detersivi pericolosi semplicemente camminando sul pavimento bagnato .  Poi avevo letto su ALTROCONSUMO che -se si pulisce ogni giorno - aceto ,  Marsiglia e bicarbonato sostituiscono egregiamente i detersivi commerciali. Insomma, con la casa cadente pulire ogni giorno era il minimo ! e una volta fatta l'abitudine , …