venerdì 26 luglio 2013

Odio l'Italia

Da oggi ho 6 euri in più nella paga base.
Però ho anche 23 euri in più di imposte.
Totale 17 euri in meno di stipendio, alla faccia dell'aumento.
Io odio questo Paese.
Odio i ladri che siedono al governo,
odio la mentalità che giustifica in fondo i furbetti del quartierino e i furboni del quartierone,
odio la testa di chi desidera l'amnistia perchè le carceri sono strapiene, e di fatto obbliga la gente onesta a incarcerarsi in casa propria per evitare strade da Bronx.
Odio lavorare e pagare per avere i servizi, e vedere che chiudono i reparti maternità, le geriatrie degli ospedali, che i bimbi poveri sono discriminati in una scuola pubblica senza welfare "se non ti puoi pagare la mensa, sei out" come in un reality di Briatore.
Incendierei ogni auto blu che vedo, chiuderei i conti correnti dei Parlamentari, licenzierei in tronco tutti i "parenti di..."

Il punto è che per fare una rivoluzione ci vogliono soldi, e i soliti noti ci stanno togliendo anche la dignità.

2 commenti:

  1. e poi ti senti dire che giustamente qualcuno è anche costretto a evadere le tasse

    RispondiElimina
  2. "Evadono per sopravvivere" ha detto qualcuno ... e stica**i!

    RispondiElimina