mercoledì 25 dicembre 2013

Buon Natale a tutti!

 
Volevo stupirvi con un figone del mese un po' speciale...
ma alla voce "Babbo Natale Figo" su Google Immagini vengono fuori cose indegne (compresa Mariah Carey col pancione...mah?!)
Questa secondo me è la migliore per farvi i miei migliori auguri di Buon Natale!

martedì 24 dicembre 2013

Natale e ...gatti!

Sperando che il nostro albero arrivi almeno fino a mezzanotte! Care gattare...siete messe anche voi così?!

giovedì 19 dicembre 2013

Mi mancherà

...ora che (incrociando sempre le dita di mani e piedi...finché non pagherò la prima rata di mutuo, non riuscirò a credere, tipo San Tommaso... ma in versione proletaria)...
...ora che stiamo per comprare casa e per lasciare Inculonia, ogni tanto penso che mi mancherà...
...svegliarmi al mattino e vedere il monte Boletto coperto di neve anche ad aprile
...il coniglietto nero che s'affaccia al recinto della casa vicino al bosco
...incontrare, nelle mattine più fredde, anche la volpe o il riccio che attraversano la strada
(detta così...sembro Heidi!)
...e mi mancherà pure il ragazzo del treno, quello che si mette nel mio vagone abituale, e che sveglio perchè dorme tutto il tempo, col rischio di arrivare a Milano Porta Garibaldi e tornare indietro. Oggi l'ho incrociato, mi ha fatto gli auguri di Natale, ringraziandomi anche perché lo sveglio sempre. Volevo consigliargli di farsi regalare un telefonino con sveglia per Natale, visto che tra un po' non potrò più fare la 'volontaria'.
(poi penso che non rischierò più di vedere il Risolutore e Gonzo un giorno sì e l'altro pure...e mi sale un respiro balsamico di sollievo!)

giovedì 12 dicembre 2013

ANDATA!

Incredibile.
Ve lo scrivo, ma ancora mi sembra incredibile.
E' andata bene: hanno accettato per la casa esattamente il prezzo che abbiamo proposto.
Questo significa che non dovremo mangiare per mesi pane e cipolla.
Questo significa che ci stiamo dentro nel max di mutuo che la Banca ci ha prospettato.
Questo significa che - forse forse - avanzo pure mille euricchi.

...io, la regina delle Sfyguèes!
...io, Sailor Merdune!
...io, sì io, per una volta ho avuto la gran botta di Qlo!!
Domani mi precipito a firmare, sia mai che ci ripensino.

Non dire Quattro

..." Non dire quattro" terminato!
Che dire?
Sto entrando sempre più nel tunnel della Evanovich, mi piace un sacco tant'è che mi devo autoimporre, tra un suo libro e il successivo, di inframezzare con altro.
In questo libro mi è piaciuta molto la figura dell'antagonista (la MA Maxine)...la sua caccia al tesoro per punire il perfido ex è esilarante!

martedì 10 dicembre 2013

Finding home

...no, non ci voglio scrivere troppo sopra per scaramanzia...
...ma diciamo che abbiamo fatto una proposta...incrociamo le dita per la nuova catapecchia!

venerdì 6 dicembre 2013

I hate swimming

Ve l'ho detto che ho l'anca storta, nevvero?
Ma sì dai. Quest'estate, stufa di dolori costanti all'anca, mi decido a farmi visitare. QUalche esame ed emerge l'agghiaggiande verità: dopo l'incidente di ormai 7 anni fa, una microfrattura mi ha lasciato l'anca storta.
Cure?...
...pesare il meno possibile (ed ecco il perchè di questa fame atavica e dieta perenne che mi fa sentire un po' come Rossella O'hara sulla collina di Tara alla fine del primo tempo di "Via Col Vento")
...e il nuoto. Tanto, sano nuoto.
"Sostituisci il pilates con nuoto per quest'anno, dai!" m'incoraggia  il Doctor House, mio medico curante. (e vabbè. Ma sì dai. Mi mancherà il pirlates, ma facciamo una cosa diversa...tanto, anche se sono 4 anni che mi stiro come una t-shirt su quei luridi tappetini, le chiappe come Pippa Middleton non mi sono venute, e direi che è il caso di seppellire la speranza).
"Possibilmente con la tavoletta!" mi dice sogghignando.
Ora, io voglio che voi sappiate, medici di tutto il mondo, che consigliare a una paziente il nuoto con la tavoletta praticato in piscina pubblica è un atto lesivo della dignità umana.
Ma proprio.
Avete un'idea del brutto di arrivare il venerdì mattina quando si è in ferie, ...infilarsi in vasca coi vecchietti, ...e vedervi superare anche da quelli che hanno la stampella ad aspettarli a bordo vasca?!
Che poi: sei mica sempre in ferie.
Qualche volta ti devi arrendere all'avversità del destino, ed andarci alla sera.
Coi Determinatissimi.
I Determinatissimi sono quella razza di demoni che di giorno si spacciano per impiegati / commessi / studenti, e la sera si rivelano nella vera natura di uomo - pesce che se la tira.
Che se la tira tanto.
E quindi sorpassano te, laido veicolo lento sulla loro highway. Ti nuotano anche sotto, facendoti  partire l'inconscio quella musichina lì.
Ti fanno sentire goffa come Monica La Foca Monaca, mentre dissertano di occhialini, rana, delfino.
Tu stai ancora combattendo con te stessa per battere il tuo record personale: 45 vasche in un'ora.
(Che spregio. Capite che mi superano anche gli spalti.)
Poi aggiungeteci che il Bagnino assomiglia al mio collega Bello Sguardo (così chiamato per lo strabismo incalzante), calzato in un costume aderente e multicolor che manco Renato Pozzetto nel "ragazzo di campagna". Che c'è l'Istruttore Isterico che sbraita in modo tutt'altro che motivazionale (se ti pagassi, t'avrei fatto licenziare 98 volte. Deve prenderti uno sciopone prima o poi, se il potere delle mie maledizioni vale un minimo.). La musica che però parte solo sul tardi.
Le Determinatissime che indossano costumi tecnici che mi fanno molta invidia (io e il mio costumino Decathlon da 7 euri, nero che snellisce).
'nzomma.
Se non fosse che l'anca è migliorata...la vivrei al massimo del male.
Che dura la vita fitness.

giovedì 5 dicembre 2013

Cattivissima ME

Bombarolo, il mio collega junior (...si fa per dire...perchè è più vecchio di me, por'anima. Junior nel ruolo, diciamo che sono il suo 'tutor') è parecchio migliorato.
E' più sveglio e proattivo, meno assenteista, s'inventa meno scuse. Sono arrivati i primi complimenti dei clienti al suo indirizzo.
Eh sì, forse è servito ca°°iarlo spesso!
Incontro poi la CollegaDeTerrascina al caffè (ex collega di Bombarolo): "Ahò, proprio te! t'ho o' devo dire! Ma che je fai a Bombarolo?"
"Perchè scusa?"
"No, perchè mo' quando entra in ufficio ce dice a tutte 'Pro, Pro' ...sce chiama a tutte come te, poi ce dice 'no, è che me sta sempre in testa!'...un incubo sei!"
...Giuro che nei panni di capo cattivo non m'ero vista mai.
Poraccio.
Mi sa che per Natale gli regalo dei cioccolatini alla valeriana.

martedì 3 dicembre 2013

Freud, tu mi freghi

Stamani ho messo un maglioncino nero un po' così, di quelli cinesati con quel zic di poliestere che fa pallini e pelucchi.
In ufficio ho la mia brava spazzolina raccatta-pelame che tira su il più dell'indegnità che mi porto addosso, ma - ohibò - c'è anche un filo che spunta!!!
Mi avvicino all'unico altro collega presente nell'open space a quell'ora del mattino armata di forbici e gli chiedo: "F., mi dai un bigolo di collaborazione...?"
Si gira guardandomi attonito.
(per non lombardi: 'bigolo' da noi può voler dire... articolo maschile. Ecco.)
"ah, per il filo che sporge! per un attimo nel vederti con le forbici in mano a chiedere un bigolo...ho temuto che fossi come la Bobbit!"
Decisamente ho sbagliato espressione...
....può essere dovuto al fatto che ho sognato il suddetto collega in vesti discinte qualche giorno fa (e faceva pure la sua porca figura)?!

panzoni educati crescono