Mr T Meredith

Squilla il telefono a casa T - Proletarina.
Mr T..."Ah, sciura Maria! Buona sera!"
Mr T "...."
Mr T "...."
Mr T "...."
(questi silenzi prolungati, si accompagnano a una faccia sempre più perplessa di Mr T mentre ascolta la Sciura Maria, ossia la padrona di casa con un po' di sclerosi)
"Mr T "....ma no,...sicuramente lo lascia nella cassetta della posta. Comunque vedrà che glielo dice anche suo figlio Bonaccione, gliene parli".
Attacca il telefono, e incuriosita gli chiedo di cosa abbiano parlato.
Mr T: "Non è che abbia molto capito...mi ha parlato di un giuìn là (=per non autoctoni: un certo giovane) che le lascerà i soldi... -  forse intendeva l'amministratore? boh... - comunque mi chiedeva se questo giovane le lascia i soldi in posta, perchè lei con il mal di cuore non fa la strada fino alla banca!"
Lo fisso basita: "Ma scusa! se non hai capito, perchè le hai risposto a caso? le hai detto che le lascia i soldi dell'affitto nella cassetta della posta!"
Mr T  (saputissimo) "...mi sono ispirato a Meredith Grey, lei mica rassicurava sempre la madre con l'Alzaheimer? mi è sembrata una buona risposta per tranquillizzarla!"

...ecco, e io non paga ci ho pure concepito un figlio insieme.
Ma d'altra parte, ho sempre ambito anch'io ad avere capelli perfetti.
Tipo lui.

Commenti

  1. mi dispiace ma non penso che la signora Maria si ricorderà che gli ha detto Mr. T
    :(

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

i gruppi di whatsapp

Le pezze are back