venerdì 14 febbraio 2014

Recempsione "A neve ferma"


La Bertola che piace a noi!
Emma, aiutante pasticcera, perde l'amore della sua vita tre giorni dopo averlo trovato. Elena lo sta cercando da trent'anni. Camelia, invece, si innamora continuamente, di chiunque. Il problema di Camelia, caso mai, è il quaderno di ricette che le ha lasciato in eredità suo nonno, scritto in un codice misterioso. Bianca è impegnata in una battaglia contro un giovane dottore, più volte ladro, il tutto gravita, fra ricette paradisiache, intorno alla pasticceria Delacroix.
...che dire?...bello, bello, bello.
Finalmente tornano i personaggi semplici, brillanti e fuori di testa della Bertola.
Mi sono innamorata di Ale Caretta, il medico rubacuori; ho adorato Camelia, bionda nell'anima e allevata da suore; e vogliamo parlare di Ada, la cugina del Mongilardi, isterica e patita di romanzi d'amore?
Un libro che è un gioiello, consigliatissimo!

2 commenti:

  1. io l'ho adorato e l'ho regalato ad un sacco di persone :-)

    RispondiElimina