il cambio dell'ora è faccenda innaturale

...e lo capisci con certezza il lunedì mattina, quando la sveglia suona alle solite 6.30 e il tuo compagno di cuscino (Puzzolo) ti guarda con gli occhi rossi e il fumetto: "Ma dove cacchio vai, che sono ancora le cinque e mezza?...stai qui, non mi sono nemmeno organizzato per il momento - grattino, non puoi andartene!..."

Commenti

  1. condivido! Quando questa mattina la sveglia è suonata, ogni cellula del mio corpo ha urlato "ma dove stai andando che sono solo le 5.30???"

    RispondiElimina
  2. Per me invece una liberazione: Yoda si è svegliato alle 6 e non alle 5, un bel guadagno :D

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

i gruppi di whatsapp

Le pezze are back