Passa ai contenuti principali

t'amo pio bove

Tempo di bilanci all'Associazione a Delinquere. In questo periodo i vari responsabili convocano i sottoposti per i 'pagellini'...schede di valutazione per vedere se hai raggiunto gli obiettivi previsti.
Il GuardaMonitor: "Allora, Proletarina. Io ti avrei messo 'più che adeguato'...concordi?"
Proletarina: "Ho alternative?..."
GM: "No."
Proletarina: "E allora. Piuttosto, vorrei finalmente parlare dell'aumento di stipendio che ho richiesto. Lavoro in due uffici contemporaneamente, faccio da supervisor a gente che ha due livelli più di me, ci sono cose che fare solo io...mi pare che se mi fate fare tutto ciò è perchè mi ritenete all'altezza. E la qualità si paga."
GM: "eh ma i vertici non vogliono, lo sai che c'è la crisi."
Proletarina: "Eh, no. Io so che abbiamo fatto milionate di utili. E so pure che una parte ho contribuito a realizzarla io. Ma io non voglio soldi. Io voglio che mi si riconosca che non sono una impiegatina che deve taaaanto crescere. Perché se faccio formazione agli altri...beh, vuol dire che io sono già cresciuta a sufficienza".
Per tutta risposta, GM esce a prendersi caffè e biscotti.
Rientra e si mette a ruminarmi davanti, mentre ancora cerco di perorare la mia causa...e non posso fare a meno di accorgermi che è palesemente distratto.
Quindi faccio un test: "E quindi, cane bomba, dovrei davvero capire la mia seniority prima di cadere in bagno."
GM: "beh, faremo il possibile ma non darlo per certo".
!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Ma t'ho detto una frase assurda! 
che non vuol dire niente!!!
ma che risposte mi dai!!!!
...basta, ci rinuncio. Firmo la diavolo di valutazione ed esco con la coda tra le gambe, stringendo il mio foglione.
E lì mi cade l'occhio sulla descrizione.
"Proletarina è affidabilissima. Grande lavoratrice e di buon carattere"
Più che una valutazione, sembra la descrizione del Bovaro del Bernese.
Mancava solo scrivesse "di grande compagnia, scodinzola sempre e quando ti guarda con quegli occhi lì...sembra quasi un cristiano, guarda".
Amaritudine!!!!

Commenti

Post popolari in questo blog

COSSSS’EEEEEEH???! - STORIA DI UNA GRAVIDANZA INASPETTATA

i gruppi di whatsapp

A quanti gruppi di whatsapp siete iscritti?
Attualmente sono a quota 7. Un paio li ho pure mollati per strada.
Nella fattispecie erano i gruppi più 'psyco', quelli dove si annida lo stalker della qwerty che ti manda il massaggio pure per dirti che sta andando in bagno e la carta igienica è ruvida.
Il gruppo di whatsapp è specchio della vita sociale che fai.
C'è il gruppo "Camera cafè" (del caffè coi colleghi)
"I Kattivoni " (per sparlare dei colleghi che prendono il caffè)
"Domenica e festivi" (per la vita familiare)
"I Maledets" (quelli che bevono l'aperitivo tra colleghi ma NON invitano tutti)
"Gli allegri compari di Sherwood" (che l'aperitivo lo offrono proprio a tutti)
...e via dicendo.
Ci sono quelli che ti fanno scoprire le persone. Tipo il gruppo "La casa della prateria", creato coi vicini di casa: con quello, ho scoperto che sono finita ad abitare in una comune hippie.
Ci sono quelli di autoaiuto. …

Essenzialmente usare gli oli essenziali è essenziale

Son grasse soddisfazioni sapere che un proprio post genera domande perché significa che può essere utile a qualcuno.
Quindi scrivo questo post su come uso gli oli essenziali...ma sappiate che lo scrivo dal punto di vista della cavia umana e non del guru !   Quindi se qualche navigante avesse suggerimenti di altri utilizzi me li lasci nei commenti , può essere utile .
Partiamo dal presupposto che, avendo due gatti e una catapecchia della peggior specie (problemi di umidità ,  legno troppo stagionato ecc) quando vivevo a Inculonia ho cominciato a usare detersivi il più possibilenaturali e fai da te. In primo luogo mi spiaceva che i gatti potessero entrare in contatto con detersivi pericolosi semplicemente camminando sul pavimento bagnato .  Poi avevo letto su ALTROCONSUMO che -se si pulisce ogni giorno - aceto ,  Marsiglia e bicarbonato sostituiscono egregiamente i detersivi commerciali. Insomma, con la casa cadente pulire ogni giorno era il minimo ! e una volta fatta l'abitudine , …