evoluzioni librose

Dopo aver riempito 5 cartoni grossi di libri in vista del trasloco...
(..."prima o poi, quando Dio vorrà...ma intanto portiamoci avanti" è il nuovo motto di mr T)
...ho capito che decisamente è cosa buona e giusta essere passata all'ebook.
Ho fatto un breve conto, tramite libreria di Anobii... in ebook ho letto forse 70 libri. Praticamente almeno 2 scatoloni grossi! pensate a quanta carta, polvere, acari risparmiati!
Leggere in ebook poi mi ha portato a leggere titoli che magari non avrei scelto 'spontaneamente', ma che ho finito per leggere perché passati dalla mia pusher Moma (Dio sia lodato per te, amica! :)) o perché qualcun'altro mi ha passato un hard disk zeppo di novità...e anche perché, zompettando per la rete, ho incontrato .epub imprevisti.
L'equivalente 2.0 del book crossing, si può dire!
Certo, leggere in ebook toglie quell'emozione di girare le pagine...di annusare la carta...(si potesse, i libri li tenterei anche con la lingua!)
Insomma, essendo leggere un piacere dei 5 sensi leggere solo ebook toglie un po' di poesia...
Ma dopo la fatica di trascinarsi cartoni in giro devo dire di essere contenta della novità!

Commenti

  1. in effetti l'ebook è davvero comodo:)

    RispondiElimina
  2. io sto leggendo ebook ma non è affatto la stessa cosa... un altro vanataggio è potersi procurare facilmente libri in italiano quando si è all'estero e viceversa

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

i gruppi di whatsapp

Le pezze are back