giovedì 29 maggio 2014

Northanger Abbey - le ultime tappe

Proseguono e terminano le avventure della loffia Catherine Morland, che aspira al fidanzamento con Enzo Miccio...ehm, Henry Tilney.
La finta eroina è nella abbazia di Northanger, finalmente; vagola per le stanze e immagina intrighi. Finalmente capiamo perché la zia Jane la chiama "eroina": è sicuro che fa uso di sostanze stupefacenti, e dopo averla beccata a delirare di cospirazioni nella camera della defunta madre, anche Enzo Miccio si fa cogliere dal sospetto. Tuttavia, non ne è pago: continua a frequentare la fulminatissima Catherine, che il padre vorrebbe fargli sposare. Questo perché il padre pensa che sia ricca e vorrebbe 'sistemarlo', condizionato in questi pensieri da John Thorpe...di cui vi lascio un sempiterno ricordo audio.


L'ottimo generale scopre poi che Catherine è una spiantata (e un po' deficentella...) e la carica senza troppi complimenti in corriera.
E qui, fatality! Henry le corre dietro, e grazie all'intervento della sorella Carla, divenuta viscontessa, ottiene dal padre il permesso di rovinarsi. E si sposa la loffia.
Giudizio tutto sommato positivo: il finale si 'difende' bene, ritrovando un po' del brio tipico della Austen.
E come andrà con Emma??
Lo scopriremo presto!

2 commenti:

  1. ti dovrebbero dare una colonna su qualche giornale, le tue recensioni sono troppo belle :D

    RispondiElimina
  2. graaaazie!!! che dici, in attesa che qualcuno mi noti...pubblico anche sulla nostra pagina FB?

    RispondiElimina