martedì 3 febbraio 2015

Jane 4 - St John, you're friendzoned

Siamo alla conclusione del fantastico libro del mese.
Abbiamo lasciato Jane sola e senza amici, raminga nel mondo. Chiaramente prende un biglietto della diligenza e scende proprio là…dove incontrerà inaspettatamente i suoi unici parenti. Questa parte l’ho trovata molto toccante, al punto da piangere come una scema sul treno mentre la leggevo…
Jane non trova solo due cugine intelligenti e simpatiche, ma anche un cugino FICHISSIMO. Bello, intelligente, pastore e intenzionato a fare il missionario. Ed ecco che il Figacciòn St John decide di smollare la Bella del paese per Jane nostra, allo scopo di farne moglie e missionaria al suo fianco. Ma Jane, che pure subisce il fascino del Figacciòn, è conscia…lui non l’ama, desidera solo un’utile compagna. E si fa vivo il ricordo di BCP (Rochester il Brutto che Piace), al punto da sentire le voci come Giovanna D’Arco. Prima di conciarsi come l’India, Jane approfitta della partenza del Figacciòn e ritrova BCP, inaspettatamente cieco senza mano ma soprattutto vedovo. Fiesta! Molla tutto e se lo sposa. Il film prosegue poi con gaudio per chi ormai ama Jane (tipo me. Cioè, questa tra un po’ diventava pure cugina mia, negli affetti).
Invece l’ottimo St John viene meritatamente friendzonato. E tutto ciò mi ha fatto pensare alla pagina di Facebook dedicata.

Comunque do al libro 5 stelline, voto massimo. Chissà, forse è vero che si vive molto diversamente un libro a seconda del momento storico della propria vita in cui si (ri)legge.

Nessun commento:

Posta un commento