giovedì 19 novembre 2015

una meravigliosa bugia

Dopo una serie di disastvvviiiii, la nostra amica Jamie McGuire scova nuovi personaggi sfigatissimi.
Ecco, Erin, la protagonista della sua nuova trilogia, fa sembrare Abby (protagonista di "uno splendido disastro") come Gastone.
La poveretta, studentessa e gelataia, è povera in canna, con madre drogata e perseguitata dai bulli.
In particolare dalle due Erin, una delle quali fidanzata col suo ragazzo dei sogni, Weston. Che non la può proprio mollare: la suddetta Erin è figlia del chirurgo e della prof del paesello, ossia i migliori amici dei genitori di Weston.
(OCCHIO PARTE LO SPOILER)
Che ve lo dico a fare che poi la nostra Erin con Weston intreccia una storia d'amore?
Che ve lo dico a fare che poi anche la rivale si fa da parte.
Ma non è che si fa da parte e basta.
Questa proprio muore.
E non è che muore e basta.
Muore e si scopre che non era figlia dei genitori.
Già, perché c'è stato uno scambio in culla.
E chi è la figlia vera dei ricconi del paese?!
...Che ve lo dico a fare.
E direi anche: che ve lo dico a fare che gli darei massimo mezza stellina?!!!

1 commento:

  1. ultimamente ho sviluppato una passione smodata per questa robaccia... cioè a parte tutte le sfighe alla fine c'è il LIETO FINE e per come si sono messe le cose adesso io VOGLIO il mio lieto fine ;)

    RispondiElimina