Passa ai contenuti principali

HP 3° Tappa - Lo Specchio delle Brame

La scena dello specchio commuove sempre, scrive Moma.
Anche a me, fa proprio piangere.
Un misterioso mantello che rende invisibili viene regalato a Harry...che non si aspetta manco un pacchettino per Natale.
Eppure il mantello meraviglioso gli permette di visitare di nascosto tutta Hogwarts...e scoprire per caso lo Specchio delle Brame, che consente di vedere ciò che una persona più desidera. Per il nostro piccolo mago, la sua famiglia.
Certo, è la scena pensata apposta per far piangere, per pietire sulla triste sorte di Harry. E solo i veri psicodepressi (come me!) si trovano a chiedersi:
Cosa vedrei io nello specchio?
...la serenità e la salute dei miei cari, mia sorella in salute, una casa di proprietà per i miei genitori...
...il lavoro che facevo prima (sì, mi hanno spostato ancora, ma questa è un'altra storia)...
...o perchè no, un lavoro del tutto diverso, un lavoro come blogger a tempo pieno, come scrittrice...
...più di tutto, un bimbo con gli occhi di Mr T tra le braccia.

 ...Non fosse per l'arrivo di Silente, che riscuote Harry dicendogli che porterà via lo specchio. Perchè troppa gente ha sprecato la propria vita a contemplare lo specchio delle brame.
In fondo non conta quanta ragione tu abbia a guardare nello specchio delle brame. Può darsi che Voldemort ti abbia spacciato la famiglia (come Harry), o che sia l'ultimo dei minch*oni (come Ron), o che tu abbia i calzini tutti spaiati... Conta andare avanti. Smetterla di guardare a ciò che non hai. Perchè hai solo questa vita, e non hai tempo per fissare uno specchio.



Commenti

  1. "Perchè hai solo questa vita, e non hai tempo per fissare uno specchio".
    Terribilmente vero!

    RispondiElimina
  2. La Rowling è un genio. Veramente.
    Al di là di tutte le avventure è l'umanità dei suoi personaggi che rende Harry Potter una grande opera

    RispondiElimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  4. Io non so se ora avrei la forza e il coraggio di guardare nello Specchio delle Brame

    RispondiElimina
  5. la verità è che siamo tutti un po' harry: io se sapessi che cosa vedrei nello specchio allora saprei in che direzione andare :(

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

COSSSS’EEEEEEH???! - STORIA DI UNA GRAVIDANZA INASPETTATA

i gruppi di whatsapp

A quanti gruppi di whatsapp siete iscritti?
Attualmente sono a quota 7. Un paio li ho pure mollati per strada.
Nella fattispecie erano i gruppi più 'psyco', quelli dove si annida lo stalker della qwerty che ti manda il massaggio pure per dirti che sta andando in bagno e la carta igienica è ruvida.
Il gruppo di whatsapp è specchio della vita sociale che fai.
C'è il gruppo "Camera cafè" (del caffè coi colleghi)
"I Kattivoni " (per sparlare dei colleghi che prendono il caffè)
"Domenica e festivi" (per la vita familiare)
"I Maledets" (quelli che bevono l'aperitivo tra colleghi ma NON invitano tutti)
"Gli allegri compari di Sherwood" (che l'aperitivo lo offrono proprio a tutti)
...e via dicendo.
Ci sono quelli che ti fanno scoprire le persone. Tipo il gruppo "La casa della prateria", creato coi vicini di casa: con quello, ho scoperto che sono finita ad abitare in una comune hippie.
Ci sono quelli di autoaiuto. …

Le pezze are back

Innanzitutto un applauso alla ministra Lorenzin.
No, perché obiettivamente è difficile,  difficilissimo far arrabbiare almeno 3 milioni di italiani ogni volta che si apre bocca: ma lei ce la fa ogni volta.
Striscia la notizia ha intervistato la nostra in merito alla campagna di Civati contro la tassazione degli assorbenti al 22%. La ministra ha giustamente dichiarato di appofappoggiare l'iniziativa,  Salvo poi sbrodolare con un : "mica si può tornare all'800 con le pezze di cotone".
I beg  your pardon?
CERTO, CERTISSIMO CHE SI PUÒ! E aggiungerei: si deve.
Come sapete per Pannolina uso pannolini lavabili. Ma durante il periodo del puerperio mi sono convinta e sono passata anche per me al lato lavabile del ciclo.
Diciamo che un'episiotomia fatta in modo agghiacciante e particolarmente dolorosa da rimarginare mi ha convinta a utilizzare 2 assorbenti lavabili che avevo comprato,  più per curiosità che per convinzione,  ad una fiera. La svolta!morbidi,  lisci, molto p…