dure lezioni di shopping (e risparmio)

1. i SOLDI MEGLIO INVESTITI SONO QUELLI CHE NON SPENDI IN ABITI CHE NON METTI. in passato compravo un sacco di abiti "che...boh, magari poi trovo l'occasione". o scarpe col tacco,  proprio io che mi trovo bene all'altezza dei Puffi.  che senso ha?! meglio rimanere con il rimpianto di un abito in meno che con spazio occupato in più, meno soldi in portafoglio e quella sensazione di rimpianto che si prova ogni volta che si apre l'armadio e si pensa "ma quando ho acquistato questo,  esattamente,  che  problema avevo?!"
2. NON TUTTO È PERDUTO!  la frittata è fatta, avete comprato una ciofeca. ma potete: a. riportarla in negozio dicendo che l'amica per cui l'avete comprata ha cambiato taglia. si può mica cambiare?  oppure b. portarla al mercatino dell'usato.  se va bene guadagnerete 70 centesimi,  ma almeno non c'è più il problema spazio e rimpianto.  infine c'è la soluzione c.: scambiare con qualche amica o regalare.  la generosità paga sempre, prima o poi qualcosa torna.
3. USATO È BELLO. al suddetto mercatino dell' usato potreste trovare qualcosa a basso costo e carino. ma anche la sorella che ha cambiato taglia,  l'amica incinta, la cugina che ha cambiato gusti sono fonti di vestiti rinnovabili.  non abbiate remore, nell'accettare abiti di seconda mano. certo se sono palesemente larghi o non di vostro gusto...ma se sapete che in caso contrario prenderanno la via del bidone accettate, e alla peggio portate al mercatino dell 'usato.  almeno l'ambiente vi ringrazierà di non aver messo in circolo altra monnezza.
4. OGNI 4 CAPI BASIC, CI VUOLE UN CAPO FRIVOLO. avete la maglietta bianca, il jeans blu, il maglione beige e il vestito nero. È tempo di cintura rossa! costa poco ma ravviva un abbigliamento monastico.

Commenti

  1. Quante volte ho acquistato abiti che mi piaciucchiavano in camerino e poi a casa invece cambiavano completamente in abiti che mi facevano ca**re? e infatti ormai se un capo non mi convince al 100% lo lascio nel negozio, tanto lo so che alla fine non lo metto! Adesso mi aspetta il cambio dell'armadio, perché nonostante la pioggia e il grigiore di questo maggio, le temperature si stanno alzando e sicuramente troverò qualcosa da donare... stasera me tocca!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

i gruppi di whatsapp

Le pezze are back